TAV si, TAV no

Perchè la TAV o altre infrastrutture ancora non completate sono così importanti ?

Negli ultimi due decenni, Torino e il Piemonte hanno perso 25 punti di Pil pro capite rispetto alla media europea nonostante il boom delle olimpiadi.

Questo ha portato ad una riduzione dei posti di lavoro (più di migliaia di posti di lavoro in meno o in cassa integrazione e con contratti a tempo determinato). Bloccare la Tav penalizzerebbe le aziende che puntano sui bandi di gara e porterebbe ad inevitabili sanzioni penali.

Fabrizio Bertot, politico italiano ed eurodeputato Fratelli d’Italia afferma:” il nostro obiettivo è stato da sempre ottenere per fare. Torino e la regione devono necessariamente ripartire dai collegamenti che non sono solo la TAV. Penso ad esempio al terzo Valico per rendere più efficiente anche il collegamento con il porto di Genova. In Europa ci credo, gli ultimi nostri governi no”.

Lega e 5 stelle continuano a non trovare un accordo. La Lega vuole andare avanti per accontentare gli industriali e dare l’impressione di essere il partito della pragmaticità e del fare. I 5 stelle devono invece accontentare i loro gruppi sul territorio e l’immagine di partito più vicino alle tematiche verdi, e si stanno facendo scudo dietro alla controversa analisi costi-benefici voluta dal ministro dei trasporti Danilo Toninelli.

Categorie:NOTIZIE

Tagged as: , ,

1 reply »

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...