Italia e investitori…un connubio che non funziona !

Quest’anno il giudizio degli investitori stranieri sull’attrattività dell’Italia è in calo. L’Aibe Index, l’indice sintetico realizzato dall’Associazione italiana banche estere in collaborazione con il Censis, ha registrato un peggioramento nella percezione del nostro Paese: nella classifica delle prime dieci economie mondiali con più alta capacità di attrazione di investimenti esteri siamo ottavi. L’unico aspetto positivo è che non abbiamo perso posizioni rispetto all’anno scorso, ma altri Paesi, come Spagna e Francia, sono riusciti a recuperare qualche gradino a differenza dell’Italia. Primi in graduatoria sono gli Stati Uniti, seguiti da Germania e Cina. L’indice misura il grado di attrattività del sistema-Italia per quanto riguarda gli investimenti esteri: l’Italia è peggiorata passando da un valore di 43,3 del 2018 al 42,9 di quest’anno.

Investitori stranieri, Italia poco attrattiva. «Meglio comprare attività già esistenti.
Nello studio gli investitori stranieri lamentano la mancanza di una vera strategia per attrarre capitali esteri (il 72%) e per il 46% l’azione di governo manca di efficacia. «La legge di Bilancio 2019-2021 è troppo sbilanciata su misure di spesa corrente (reddito di cittadinanza e pensioni) — osserva Rosa — piuttosto che nel sostenere investimenti produttivi, efficaci per rimettere in moto l’economia». Ai fattori interni, si aggiungono quelli esterni: «Elezioni europee, rallentamento della crescita in Cina e Germania e Brexit — conclude Rosa — non giocano a favore delle attese di crescita dell’Italia».

Categorie:NOTIZIE

Tagged as: , ,

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...