Il governo italiano crolla, trasformando il caos in crisi!

After 14 months of bickering, Italy’s government collapsed on Tuesday, plunging a key European nation already hobbled by financial fragility and political chaos into a renewed period of crisis and uncertainty.

New York Times

Queste le parole sul New York Times, che spiega (in un articolo che racconta le tappe e i retroscena della crisi di governo aperta dal ministro dell’Interno, Matteo Salvini) come sia finito il governo più “nazionalista, populista e anomalo” che l’Italia ha conosciuto negli ultimi decenni.

I leader del Movimento 5 Stelle e della Lega, afferma Jason Horowitz, “hanno trasformato il Paese in un social media reality show”, scontrandosi via Twitter e attraverso le dirette Facebook su “infrastrutture, tasse, autonomie e persino sulle vacanze estive”. “Nel frattempocaos il Paese è diventato sempre più isolato in Europa e la situazione finanziaria si è progressivamente aggravata”. I numeri della crisi economica sciorinati dal quotidiano americano sono eloquenti: crescita zero e un debito pubblico di oltre duemila miliardi di euro, con lo spread tra titoli italiani e tedeschi che è rimasto alle stelle per tutta la durata dell’esecutivo.

Se dai colloqui con il presidente della Repubblica non emergesse alcuna maggioranza, gli scenari possibili secondo il New York Times sono due: quello di un governo guidato da una figura istituzionale, come il presidente della Camera o del Senato, per varare la finanziaria e scongiurare l’aumento dell’Iva, oppure la creazione di un “esecutivo super partes”, formato da tecnici, che traghetti il Paese verso le elezioni anticipate che potrebbero essere calendarizzate già per il mese di ottobre. In questo caso, però, osserva Horowitz, evitare l’aumento delle tasse sarebbe impossibile. Insomma, conclude laconico il corrispondente dalla Capitale, l’Italia “indebolita finanziariamente e sempre meno influente all’estero” si ritrova nel bel mezzo di un “disastro creato con le proprie mani”.

Lancia l’allarme sul “caos governo in Italia” anche il quotidiano più letto in Germania, la Bild Zeitung, che riporta ampi stralci del discorso di Conte, dando risalto alla requisitoria dell’ex premier contro Salvini. Anche la Frankfurter Allgemeine Zeitung preconizza “tempi inquieti” per il nostro Paese e punta il dito contro il ministro dell’Interno, accusandolo di aver fatto sprofondare l’Italia in un “caos estivo”. La soluzione migliore per uscire dall’impasse, quindi, secondo il quotidiano di Francoforte sarebbe “un governo di transizione formato da Pd e M5S”. La notizia delle dimissioni di Conte è balzata in apertura sui maggiori siti di informazione del globo, dalla Cnn alla Bbc, fino ad Al Jazeera e al quotidiano turco Daily Sabah. “L’Italia non ha più un governo”, ha titolato il francese Le Monde.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...