Arriva in Italia una tassa dolce

Passato lo scoglio di preparare un quadro della manovra entro il 15 ottobre, ora si entra nel vivo dei singoli provvedimenti e come ammettono gli stessi esponenti poltici l’accordo ancora non c’è. Molto quindi può ancora cambiare, e questo prima ancora di arrivare in Parlamento dove la manovra dovrà sottoporsi alla con sueta pioggia di emendamenti.
Intanto emergono novità rispetto ai primi provvedimenti di cui si era parlato. La prima è la Sugar tax, che andrà a colpire le bibite zuccherate e non le merendine di cui si era tanto parlato.
Una riga per aumentare il carcere agli evasori, in vista di un testo completo che arriverà più avanti, visto che per il momento sembrano saltare le nuove disposizioni in materia di confisca. La pena massima potrebbe passare da 6 a 8 anni per chiunque, al fine di evadere le imposte dei redditi o sul valore aggiunto, avvalendosi di fatture o altri documenti per operazioni inesistenti, indica in una delle dichiarazioni relativa a dette imposte elementi passivi fittizi.

Sulla tassa per gli imballaggi, ipotizzata ad un eu ro al chilo nel Documento di programmazione di Bilancio inviato a Bruxelles, il ministro dell’Ambiente Sergio Costa corregge il tiro. Si ipotizza di fare pagare la tassa solo sui prodotti non biodegradabili e non biocompostabili.

.Niente piu ritocchi alle tasse sulle vincite per i Gratta & Vinci, Superenalotto, Videolottery.
A decorrere dall’anno 2020, le piattaforme petrolifere potrebbero esse re assoggettate all’Imu. Verrebbero prese in considerazione le piattaforme entro i limiti del mare territoriale.
Le scuole guida, comprese quelle di volo e nautiche, dovranno pagare l’Iva. 11 Dl Fisco adegua cosi la normativa italiana ad una sentenza (Iella C01Te di Giustizia dell’Ue.
Per quanto riguarda invece la stillia del gettito dalla Digital Tax, viene rivista al rialzo a 708 Illilioni su base annua.

Categorie:NOTIZIE

Tagged as: , , , , ,

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...